Per molte persone un intervento
per la riduzione del peso corporeo

rappresenta un nuovo inizio

Chirurgia per la perdita di peso (WLS)

Quasi la metà degli italiani è in sovrappeso. Molti di loro hanno provato a perdere peso seguendo una dieta dopo l’altra. Fino a smettere, ad un certo punto. Alle persone obese il cui peso non si riduce, anzi aumenta, e nei casi in cui più nessuna dieta risulta essere efficace rimane spesso un’unica alternativa: un intervento di chirurgia per la perdita di peso, nota anche come Weight Loss Surgery (WLS).

Si tratta di un intervento che comporta per il paziente di mangiare meno e/o di assumere meno nutrienti, consentendo così di perdere peso. Nel 2012 circa 7500 persone hanno deciso di sottoporsi ad un intervento di chirurgia per l’obesità. Il numero degli interventi aumenta di anno in anno.
Per saperne di più:

Quali sono i tipi di interventi WLS esistenti

Gli interventi di tipo gastrorestrittivo hanno l’effetto di limitare la capacità gastrica. Ne sono un esempio il bendaggio gastrico e la sleeve. La chirurgia per la perdita di peso comprende anche interventi di tipo malassorbitivo, che riducono drasticamente l’assorbimento dei nutrienti. Esempi di questo tipo di intervento sono lo switch duodenale e la diversione biliopancreatica. Vi sono inoltre interventi che combinano entrambe le tecniche, come il bypass gastrico.

Dieta dopo un intervento WLS

Nella fase immediatamente successiva ad un intervento per la perdita di peso si ricorre spesso ad una dieta liquida, per un certo periodo di tempo. Appena si passa ad una dieta solida è possibile ingerire soltanto piccole quantità di cibo. Per ottenere risultati efficaci è necessario modificare anche il proprio stile di vita. In questo caso, un’attività fisica adeguata e scelte alimentari sane si rivelano estremamente importanti.

Oltre ad una sana alimentazione è necessario ricorrere quotidianamente all’assunzione di un integratore. Si tratta di un accorgimento importante, poiché l’assunzione di cibo risulta drasticamente ridotta dopo un intervento per la perdita di peso. Inoltre, nel caso di interventi come il bypass gastrico, anche l’assorbimento dei nutrienti risulta ridotto.

FitForMe offre integratori formulati appositamente per persone che si sono sottoposte ad un intervento di chirurgia per l’obesità. Ti sei sottoposto ad un intervento di posizionamento di bendaggio gastrico o sleeve? Allora, per integrare la tua dieta, puoi scegliere il preparato multivitaminico WLS Optimum. La necessità di un’integrazione di calcio dipende dalla quantità di latticini consumata. In caso di ridotto consumo di latticini puoi scegliere WLS Optimum in combinazione con Calcium. Ti sei sottoposto ad un intervento di bypass gastrico? Allora, per te, la scelta migliore per integrare la tua dieta è il preparato multivitaminico WLS Forte in combinazione con Calcium. Se invece ti sei sottoposto ad un intervento di switch duodenale o diversione biliopancreatica l’intergratore più adatto a te è il preparato multivitaminico WLS Maximum, sempre in combinazione con Calcium.

Vantaggi degli integratori WLS

Gli integratori WLS di FitForMe sono stati formulati appositamente per integrare la tua dieta successivamente ad un intervento di chirurgia per l’obesità. Il grande vantaggio delle capsule di integratori WLS consiste nel fatto che una sola capsula al giorno rappresenta già un ottimo complemento alla tua dieta. I preparati multivitaminici tradizionali infatti non integrano la tua dieta in misura adeguata, per cui devi ricorrere quotidianamente a più integratori.

Newsletter FitForMe

Vuoi essere sempre aggiornato su WLS? Iscriviti alla nostra newsletter!

I nostri prodotti

Guarda qui tutti i prodotti di FitForMe!